3 dicembre, 2017

non spaventarsi se fa male

All’inizio ho pensato che vi avrei parlato di questo libro che sto leggendo, che trovo molto interessante, scritto bene, argomentato in modo lucido, che è anche presentato qui, con una considerazione che va un po’ oltre lo spirito …

29 novembre, 2017

essere sconfitti

Nel gennaio 2014, quando ho iniziato a scrivere le righe di questa rubrica grazie all’ospitalità di un gruppo di generosissimi cardiologi, mi sono dato pochissime ma (nella mia debole intenzione) ferree regole. Una, per esempio, è stata quella di parlare …

15 giugno, 2017

sensi di colpa

Siamo arrivati al punto: dobbiamo pagare le tasse. Io e la mia compagna, in questi giorni di caldo mediterraneo (qualità di caldo assai più piacevole di quello padano, ve lo devo confessare), ci guardiamo attoniti e, senza nemmeno pronunciare parola, …

4 giugno, 2017

oltre i tanti libri brutti

Tra le cose che ho voglia di fare oggi, in questa pagina virtuale, c’è sicuramente quella di consigliarvi due recensioni che invitano a diffidare di due libri, in modo che non vi venga la tentazione di comprarli; oppure che vi …

28 maggio, 2017

non luoghi

Più ci penso (e vi devo confessare che ci penso molto, non so perché), più penso che i non luoghi non esistano. Che siano soltanto un’espressione del linguaggio, insomma, puro flatus vocis, nient’altro che una piega delle parole che …

25 marzo, 2017

di prima primavera

Immersi quasi all’improvviso nel primo fine settimana di primavera, mentre anche l’ora sta per cambiare e legalizzarsi, e le giornate diventare lunghe e gli aperitivi sui terrazzi finalmente lenti e interminabili come sempre dovrebbero essere, ecco, immersi in tutto questo, …

16 febbraio, 2017

due storie

Le storie vere sono spesso interessanti; e sono vere; ma le storie finte, quando sono belle, sono bellissime e interessantissime, forse perché sono finte e lo saranno finché non diventeranno vere. Per cui, non sapendo se le due storie che …

23 settembre, 2016

la quarantesima pagina

Mi capita, sempre più spesso, di non riuscire a finire (o anche di non riuscire ad andare oltre la quarantesima pagina di…) libri molto apprezzati, che tanti amici intelligenti, che hanno la cortesia di frequentarmi, reputano invece libri bellissimi. Addirittura …

24 giugno, 2016

contemporanei

Un attimo prima che siate invasi dai commenti sulla cosiddetta Brexit, la fine dell’Europa per come l’avevamo pensata in questi anni (anche se la mia, di Europa, per come l’avevo pensata io in questi anni, ve lo confesso, era finita …