22 novembre, 2017

il viaggio di nessuno

Cosa spinge milioni di esseri animali a spostarsi? Alcuni lo fanno in solitudine, come gli avvoltoi, altri in piccoli gruppi, come i pigliamosche, altri ancora in stormi di centinaia di migliaia (se non milioni) di uccelli, come gli storni…

 …

4 giugno, 2017

oltre i tanti libri brutti

Tra le cose che ho voglia di fare oggi, in questa pagina virtuale, c’è sicuramente quella di consigliarvi due recensioni che invitano a diffidare di due libri, in modo che non vi venga la tentazione di comprarli; oppure che vi …

11 febbraio, 2017

a proposito di libri

Guardo i miei libri e mi chiedo quanto tempo io possa aver dedicato loro in questi ultimi trent’anni. Quanta energia, quanta dedizione (inutile?), quanto denaro, quanti stracci della polvere, quanti scaffali dell’ikea, quante maledizioni, quanti segni a matita sulle pagine, …

14 giugno, 2016

tra i miei libri

Mi scuserete, ma sono nuovamente costretto (davvero, non uso a caso questo verbo, davvero) a indulgere a quel po’ di autobiografia che pure, forse, non dovrebbe trovare luogo in questo spazio. Ma oggi è il 14 giugno, data che rimanda …

12 maggio, 2016

labirinti, città

Mi è abbastanza difficile scrivere che forse dovreste trovare, in questi giorni, i minuti necessari a leggere il bel racconto di Vanni Santoni, di cui tra poco vi proporrò le righe iniziali e di cui vi lascerò anche l’inevitabile link. …

20 marzo, 2016

che cosa fa primavera

Troppo luminosa è la domenica di marzo per chiudersi in casa a leggere quello che passa il web, credo io. Ed è anche troppo luminosa per non rendersi conto che un altro inverno è passato, che sta arrivando (anzi è …

9 febbraio, 2016

essere altro

Ogni libro è un libro è un libro è un libro, prima di essere altro. E prima di essere altro, ogni libro è un oggetto. (O almeno lo è per chi considera la cultura «il più prestigioso degli accessori», et

1 dicembre, 2015

i ritagli di novembre

Ogni giorno, perlustrando il web alla ricerca di qualcosa che possa essere interessante per l’Oblò, mi segno alcuni articoli, alcuni spunti, che forse mi saranno utili. Ma non tutti poi, in realtà, mi vengono davvero utili: alcuni restano sospesi, inutilizzati, …