1 Ottobre, 2020

senza un disegno

Mi piace (anche se sono sicuro che non otterrò l’esito che vorrei, non ne sono capace) mettere insieme stamattina tre spunti diversissimi tra loro, tre frammenti […]
27 Settembre, 2020

chissà cosa

Non ricordo nulla, lo ammetto, della polemica che accolse la pubblicazione di taccuini inediti di Cesare Pavese, nell’estate del 1990. Ero giovane (avessi studiato da giovane…), […]
24 Settembre, 2020

una ragazza con i capelli bianchi

Penso con preoccupante frequenza, in questi giorni, alle studentesse che ho conosciuto e che da qui, dal fondo della Sicilia, stanno per andare lassù, al Nord, […]
20 Settembre, 2020

passeggiare senza dir nulla

Che le più sublimi forme della letteratura nascano nel silenzio o che trovino nel silenzio la loro perfezione è ipotesi così banale che è stato molto […]
17 Settembre, 2020

una luce

Se si parla molto di un libro di poesie appena uscito, se lo si trova citato spesso sui social network e sui giornali, se ci si […]
14 Settembre, 2020

«mi ritrovai»

È davvero troppo facile, quando si comincia, all’inizio del terzo anno, a spiegare a scuola la Commedia di Dante, spiegare agli studenti che non è necessario […]
11 Settembre, 2020

la maledizione dei classici

Entrate dunque. Non rimanete sul limitare … dicendo male della tessitrice, e della sua tela, e del suo canto… Quando pensate alla scuola che (forse, chissà) […]
2 Settembre, 2020

l’unica eccezione

Uno dei criteri che da sempre uso per sistemare i libri nella mia libreria è quello di separare le voci degli scrittori classici da quelle dei […]
31 Agosto, 2020

rileggere, non capire, ripartire

Stasera brinderò. Sarà un brindisi cauto, senza troppa enfasi, senza musica né abiti da cerimonia. Ma stasera sarà la sera del 31 agosto e brinderò alla […]