Un’embolia polmonare che PESI poco!
30 Settembre 2015
restare vivi
4 Ottobre 2015

i ritagli di settembre

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Ogni giorno, perlustrando il web alla ricerca di qualcosa che possa essere interessante per l’Oblò, mi segno alcuni articoli, alcuni spunti, che forse mi saranno utili. Ma non tutti poi, in realtà, mi vengono davvero utili: alcuni restano sospesi, inutilizzati, senza una storia che li tenga insieme. E però sono articoli o spunti molto belli, forse anche più che belli, senz’altro interessanti. Per questo, dopo averne lasciati indietro già un po’ troppi, ho deciso che alla fine di ogni mese, finché mi sopporterete, pubblicherò rapidamente questi «ritagli», quasi senza commento, al solo scopo di non dimenticarli; nella speranza che incontrino il favore di almeno qualcuno di voi, e che quindi non vadano inutilmente persi. Che magari poi succede, come spesso per i pranzi e le cene vere e importanti: che gli avanzi del giorno dopo sono quasi più buoni dei piatti del giorno prima.

 

 

Di una libreria in cui si vende un solo libro a settimana.

Di analfabetismo funzionale e di istruzione: e di come essere istruiti non significhi necessariamente essere migliori.

Di cosa possa succedere a chi cerca gli amici nella vita reale così come si cercano su Facebook.

Di come, tra un grande quotidiano e un illustre intellettuale, si possano propagare facilmente le bufale.

Di come si possano conquistare le masse nelle società occidentali complesse.

Di un bel saggio appena uscito, che racconta di parole che non abbiamo mai detto.

Di come si possa (ma anche di come sia difficile) rimorchiare in libreria.

Di alcuni validi motivi per cui il numero chiuso in tutte le università della nazione potrebbe essere una battaglia di civiltà.

Del perché Zeno (quello della coscienza, per capirci) si chiamasse Zeno: una piccola ma acuta scoperta.

Davide Profumo
Davide Profumo
La mia pagina Facebook: https://it-it.facebook.com/davide.loscorfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.