19 Settembre, 2015

la pesantezza di Calvino

Nel giorno del trentennale della morte di Italo Calvino, i giornali sono pieni di ricordi della sua figura di intellettuale e letterato. Ne ho letti alcuni, immagino che altri li avrete letti anche voi. E pure il web è pieno …

16 Settembre, 2015

gli amici

Ho letto un’intervista molto bella oggi, in rete. L’ha rilasciata Maurizio Maggiani, che è uno scrittore che io nemmeno amo particolarmente ma che non di rado mi ha persuaso proprio con le sue dichiarazioni. Oggi dice tante cose sull’editoria e …

14 Settembre, 2015

non mettere al mondo dei bambini

Una cosa bellissima che ho letto oggi sono i commenti a questo post. Prima ovviamente, per capire qualcosa dei commenti e della loro bellezza, dovrete però fidarvi di me: e leggere il post. Il quale è di qualche giorno …

7 Settembre, 2015

l’inizio di settembre

L’inizio di settembre (detto anche «fine dell’estate», da coloro che amano guardare il tempo da dietro le spalle) è un ottimo momento per ricordarsi di coloro che sono scomparsi, e non ci sono più; e per nutrire qualche piccola e …

5 Settembre, 2015

decenza quotidiana

È davvero difficile, in un momento in cui la Storia arriva così bruscamente nelle nostre vite (o anche solo sui nostri schermi), con tutta la sua forza anche violenta, trovare o scegliere le parole con le quali si vorrebbe riconoscerla. …

3 Settembre, 2015

un’allegoria iraniana

Raccontare i luoghi è sempre una delle più ardue imprese della scrittura; raccontarli dopo averci fatto una brevissima vacanza (sotto il mese è «brevissima», secondo me; «breve» è sotto i tre mesi, diciamo) non è solo difficile ma sfiora la …

1 Settembre, 2015

i ritagli di agosto

Ogni giorno, perlustrando il web alla ricerca di qualcosa che possa essere interessante per l’Oblò, mi segno alcuni articoli, alcuni spunti, che forse mi saranno utili. Ma non tutti poi, in realtà, mi vengono davvero utili: alcuni restano sospesi, inutilizzati, …

29 Agosto, 2015

il libro che pretendiamo

Succede ancora, generalmente d’estate (e i miei tre gentilissimi lettori faranno presto a indovinare il perché…), che sulle colonne dei quotidiani o delle riviste italiane (a proposito, se vi interessasse: qui c’è un bel pezzo su quello che sta diventando, …

25 Agosto, 2015

una malattia, due luoghi

Le malattie possono spiegare molte cose, è ovvio. Lo seppe fin troppo bene don Alessandro Manzoni, che usò la peste per spiegare il male e il perdono, a noi lettori così come al suo protagonista maschile (l’altro protagonista, quello femminile, …

×
Registrati

Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016 Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa