23 Giugno, 2015

interpretare o non interpretare

Oggi ho letto una cosa che ha scritto Christian Raimo sulla scuola. Non parla della riforma, state (ehm) sereni. Parla di una cosa più importante ancora; parla del fatto che la scuola deve educare “al pensiero critico a partire dalla …

21 Giugno, 2015

lettere d’amore

Ho letto due post sulle lettere d’amore, stamattina. Il primo parla di Properzio e di Cinzia, cioè parla di letteratura latina, e adesso già mi immagino che vi sta venendo la tentazione di saltare le righe e di andare a …

19 Giugno, 2015

la mamma di hitler

Ricordo distintamente il titolo di un racconto di Jean-Paul Sartre che lessi quando ero ancora un adolescente e che mi colpì molto. Ricordo che mi colpì il racconto ma non ricordo assolutamente perché, né di cosa parlasse e nemmeno se …

17 Giugno, 2015

un paio di incubi

Oggi, che è giorno di esami di maturità (i quali da molti anni non si chiamano più di «maturità», ma pare che nessuno, chissà perché, voglia farsene una ragione), oggi che è giorno di esami di Stato e che, come …

15 Giugno, 2015

parole e luoghi

Tra le cose che ci piacciono di più, in questa rubrica, ce ne sono due che ci piacciono davvero di più di tutte le altre cose che comunque ci piacciono. Tanto che mi pare quasi uno spreco metterle entrambe in …

12 Giugno, 2015

portare il fuoco

È la magia delle narrazioni e la sperimenta qualsiasi buon lettore: immergersi in un romanzo vuol dire entrare in altri mondi e vivere altre vite, ampliare le proprie prospettive, scoprirne di nuove e farle proprie, viaggiare nello spazio e nel

10 Giugno, 2015

sapere dove siamo

Una delle mie passioni più segrete, fin da quando ero bambino, è la geografia (l’ho già confessato tante volte, e sempre inutilmente…). Anche per questo mi fermo ogni volta che qualcuno mi parla della geografia nelle scuole (che …

7 Giugno, 2015

due consigli (e un obbligo)

Visto che vengo ospitato qui anche per parlare di libri che ho letto o che vorrei leggere, e che magari qualcuno dei cardiologi di passaggio vorrà poi leggere anche lui, mi prendo questa splendida domenica mattina per parlarvi di tre …

4 Giugno, 2015

memoria del presente

Ci sono giorni in cui è facile chiedersi perché si fa quello che si fa, e se magari si dovrebbe farlo in altro modo, o semplicemente non farlo più. Io, per esempio, che di lavoro trasmetto memoria e conoscenza storica …

×
Registrati
Registrati alla newsletter di ATBV per non perderti le novità del sito.

Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016 Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa