5 settembre, 2015

decenza quotidiana

È davvero difficile, in un momento in cui la Storia arriva così bruscamente nelle nostre vite (o anche solo sui nostri schermi), con tutta la sua forza anche violenta, trovare o scegliere le parole con le quali si vorrebbe riconoscerla. …

3 settembre, 2015

un’allegoria iraniana

Raccontare i luoghi è sempre una delle più ardue imprese della scrittura; raccontarli dopo averci fatto una brevissima vacanza (sotto il mese è «brevissima», secondo me; «breve» è sotto i tre mesi, diciamo) non è solo difficile ma sfiora la …

1 settembre, 2015

i ritagli di agosto

Ogni giorno, perlustrando il web alla ricerca di qualcosa che possa essere interessante per l’Oblò, mi segno alcuni articoli, alcuni spunti, che forse mi saranno utili. Ma non tutti poi, in realtà, mi vengono davvero utili: alcuni restano sospesi, inutilizzati, …

29 agosto, 2015

il libro che pretendiamo

Succede ancora, generalmente d’estate (e i miei tre gentilissimi lettori faranno presto a indovinare il perché…), che sulle colonne dei quotidiani o delle riviste italiane (a proposito, se vi interessasse: qui c’è un bel pezzo su quello che sta diventando, …

25 agosto, 2015

una malattia, due luoghi

Le malattie possono spiegare molte cose, è ovvio. Lo seppe fin troppo bene don Alessandro Manzoni, che usò la peste per spiegare il male e il perdono, a noi lettori così come al suo protagonista maschile (l’altro protagonista, quello femminile, …

23 agosto, 2015

senza cuore

Dicono che l’uomo sia l’essere vivente più evoluto e che per questo sia all’apice della catena alimentare e tutto il resto… (resto che comprende proprio tutto, perfino queste inutili parole, penso io – e mi spavento). Però oggi ho trovato …

20 agosto, 2015

disegni del mondo

 

In una settimana di immobile agosto, in cui anche il web se n’è andato un po’ in ferie (come è giusto, ci mancherebbe), mi piace proporvi due link che non rimandano ad articoli ma a due semplici mappe. Eppure …

18 agosto, 2015

imparare di imparare

 

Non sempre leggere significa imparare, però a volte capita che lo significhi e, quando capita, fa piacere. Per esempio, stamattina ho letto un bell’articolo a proposito della canzone O sole mio, quelle che tutti sappiamo cantare ma non …

15 agosto, 2015

sorpassati

Probabilmente tra poco pioverà e quindi il giorno di festa estiva si trasformerà in un giorno diverso da se stesso, il giorno forse giusto per guardarsi un film, in casa, pensando al fresco delle prossime serate. E io avrei un’idea …