29 Aprile, 2021

il paradiso che cerchiamo

Parliamo spesso di Dante ma, quando lo facciamo, parliamo e pensiamo soprattutto alla prima cantica, l’Inferno: a Francesca da Rimini, a Ulisse, al conte Ugolino, alla selva, ai diavoli, a Farinata, le tre fiere, la via smarrita, Caron

25 Aprile, 2021

dipende

Che cos’è un libro? Un libro è, a tutti gli effetti, una cosa, un oggetto. E come tutte le cose che non nascono in natura, un libro è una cosa che qualcuno fa, che ha fatto e preparato, una cosa …

22 Aprile, 2021

il contrario della notte

Di notte alziamo gli occhi e interroghiamo le stelle, la luna.

Penso a Giacomo Leopardi, quando lo faceva a Recanati, poi a Pisa, infine a Napoli, sulle pendici del Vesuvio. Penso al suo pastore errante che intona il Canto notturno

18 Aprile, 2021

la lingua che non siamo

La parola «inquietudine», l’aggettivo «inquieto», li ho scoperti da ragazzo, quando mi accorsi che più dei teoremi mi piacevano le poesie, quando cominciai a intuire che qualcosa dentro di me non si lasciava bastare quello che c’era fuori di me; …

15 Aprile, 2021

scordato strumento

«Perché il cuore non è mica soltanto il cuore…» Provo a rispondere così ai pochi che, ogni tanto, candidamente (e quei pochi sono sempre i miei studenti, infatti, quindicenni o sedicenni, più ingenui vorrei dire, più svegli penso nel cuore …

11 Aprile, 2021

tre passi fuori

Il primo passo riguarda la follia. Ma non la follia in sé stessa, come condizione teorica, come elemento di una riflessione esistenziale: il primo passo riguarda proprio l’incontro fisico con la follia, con i pazzi, con le parole e i …

8 Aprile, 2021

si tratta di accorgersi

Da quando siamo entrati nel cosiddetto anno dantesco, spero non ve ne siate accorti, io mi coltivo una mia piccola, inutile, personale ossessione. Che non è polemica (anche se avrei tante cose da dire o segnalare) e nemmeno strettamente …

2 Aprile, 2021

scrivere «io»

Quando Dante Alighieri scrive «io» sta anche scrivendo noi, è il cuore stesso dell’allegoria, il più essenziale tra gli ingredienti della sua poesia. Lo sappiamo dai primi versi della Commedia («nostra vita») ma lo sappiamo anche mentre proseguiamo terzina …

28 Marzo, 2021

sentimento del tempo perso

«Non so perché ho scritto così, prof. È che c’ho avuto il sentimento.»

Mi risponde così la mia alunna di prima, quattordicenne, quando le chiedo spiegazione di una frase particolare che ha scritto in un suo testo, a proposito di …