29 dicembre, 2016

tre banali allegorie

Tre idee, tutte letterarie, sono quelle che mi pare di potervi opportunamente lasciare in uno di questi giorni di festa, tra un augurio e l’altro, un panettone e l’altro, uno sfinimento e l’altro (soprattutto l’altro).

 

La prima idea è …

22 dicembre, 2016

dieci futili ricordi

È utile, secondo me, leggersi queste poche righe che riassumono le dieci polemiche “culturali” che hanno segnato il 2016 in Italia (siamo in tempi di bilanci, si sa: e non si scappa in nessun modo). È utile perché, tanto nel …

20 dicembre, 2016

un’idea del paradiso

… moltissimi ragazzi oggi sono come Ali. In partenza per la Siria. Ali ha 22 anni e un’aria umile, quasi ascetica, è magro, con le infradito, i jeans, una camicia con collo alla coreana che sembra un po’ una tunica.

18 dicembre, 2016

di liste e di libri

Se volete una lista lunga di libri per le vacanze, di quelle che lasciano spazio alla scelta personale, la migliore, secondo me, è questa qui. Ci sono dentro alcuni romanzi di alcuni grandissimi autori, non si sbaglia. Ci sono …

15 dicembre, 2016

il nome della città

Poi, a giochi fatti (ma non si tratta affatto di giochi, purtroppo), arriverà anche la letteratura. Ma prima, cioè adesso, prima che possa arrivare il racconto della letteratura a tentare una spiegazione o più facilmente un’espiazione (come sta da anni …

13 dicembre, 2016

quattro grandi scrittori, un fallimento

Il primo desiderio che ho avuto oggi, dopo aver letto alcune delle parole scritte e pubblicate sul web italiano, è stato sinceramente quello di uscire di casa, prendere un po’ dell’aria del crepuscolo siciliano e non scrivere proprio niente. Perché …

11 dicembre, 2016

quanto dura la cenere

È quasi a sfidare la pazienza dei miei già pochissimi lettori che mi prendo questa domenica mattina prenatalizia e la dedico alla poesia. È quasi a ripetermi che io non ho molto altro di cui parlare, nemmeno nei giorni migliori. …

8 dicembre, 2016

dentro una finzione

Può darsi che ancora non siate stanchi di riflettere sul fatto che domenica scorsa, in Italia, c’è stata una chiamata al voto democratico che ha dato esiti in qualche misura sorprendenti (tanto che non abbiamo ancora, alcuni di noi, finito …

6 dicembre, 2016

in mezzo al traffico

Inchiodato dalla pressante necessità di scovare (per la mia personale salute mentale, mica per altro) una riflessione su qualcosa che non fosse semplicemente il sì e il no, e le presunte presumibili ragioni di certi sì e di certi altri …