8 Febbraio 2016

LOMITAPIDE: nuovo trattamento per l’Ipercolesterolemia familiare omozigote

A cura di Ivana Pariggiano

L’Ipercolesterolemia familiare omozigote (IF omozigote) è una dislipidemia ereditaria caratterizzata da un notevole aumento dei livelli di lipoproteina a bassa densità (LDL), associata a una mutazione del gene che codifica il recettore delle LDL. L’alterata …

7 Gennaio 2016

È sempre indicata una terapia anticoagulante orale in pazienti con Fibrillazione atriale e punteggio CHA2DS2-VASc 1?

A cura di Giuseppe Patti

3 Dicembre 2015

Attività fisica e mortalità: esiste una quantità ideale per vivere sani e a lungo?

A cura di Francesco Sofi

2 Novembre 2015

La gestione delle trombosi venose diagnosticate incidentalmente

A cura di Walter Ageno

L’incidenza di trombosi venose diagnosticate in modo incidentale dopo esecuzione di esami strumentali effettuati per ragioni cliniche differenti (ad esempio la stadiazione di un tumore) è in verosimile aumento. Questo riguarda principalmente le embolie polmonari, …

30 Ottobre 2015

CardioPRevent@riab.it: una sintesi dei lavori

A cura di Marco Ambrosetti

Nelle giornate del 23 e 24 ottobre 2015, nella splendida cornice di Torre del Parco a Lecce, si è tenuto il principale appuntamento annuale organizzato da GICR-IACPR, Società Italiana di Cardiologia Riabilitativa e Preventiva: CardioPRevent@riab.it. …

29 Ottobre 2015

Il congresso ACCA, un appuntamento da non perdere…

A cura di Maddalena Lettino

Nei giorni dal 17 al 19 ottobre 2015 si è svolto a Vienna il 4° congresso annuale della Società Europea di Acute Cardiovascular Care (ACCA). In una cornice storica di grande fascino e prestigio si …

19 Ottobre 2015

Commento a Wilmot, Evidence for Stagnation in Young Adults, Especially Women (Circulation)

A cura di Maurizio Del Pinto

24 Settembre 2015

Un infarto… 20 anni dopo!

A cura di Gianfranco Cucchi

RIASSUNTO

Viene descritto il caso clinico di un uomo colpito da infarto miocardico acuto inferiore e del ventricolo destro 21 anni fa trattato con trombolisi: alla coronarografia evidenza di coronaropatia trivasale, ma in considerazione di …

4 Settembre 2015

Follow-up a 10 anni dello studio RITA 3: «Lazzaro, vieni fuori!»

A cura di Stefano Savonitto

Le evidenze a favore di una strategia riperfusiva immediata sono schiaccianti nell’infarto miocardico con ST sopraslivellato (STEMI), e i suoi risultati a lungo termine sono stati ben epigrafati da Robert Califf nell’editoriale di commento al …