24 Aprile 2014

Nostalgia di eroi

Ho letto, in questi giorni, due lunghe recensioni al film di Walter Veltroni su Enrico Berlinguer: o meglio al suo film sulla memoria e la nostalgia di Enrico Berlinguer. Le ho lette non in quanto recensioni al film (perché, a …

22 Aprile 2014

Degli ultimi duecento anni

Qual è lo scrittore italiano più importante degli ultimi duecento (e forse anche trecento o quattrocento) anni? Sì, è lui, avete indovinato.

 

E qual è invece lo scrittore più deriso, detestato e soprattutto mediamente meno compreso degli ultimi duecento …

19 Aprile 2014

Lontano da qui

Non si può non pensare, in questi rapidi giorni di festa, a quello che Gabriel García Márquez ha rappresentato per la letteratura mondiale degli ultimi quarant’anni. E non è tanto alla trita (benché efficace) formula del «realismo magico» che mi …

17 Aprile 2014

Medici pazienti

Chi non vorrebbe che un buon medico sia innanzitutto appassionato alla sua disciplina e dedito ad approfondirne continuamente i molteplici aspetti? Chi non pensa che un buon medico debba essere soprattutto una persona riflessiva, che ascolta e medita, e compone

13 Aprile 2014

Forse non tutti sanno che

Dato che la domenica si annuncia su tutta Italia meteorologicamente incerta, mi permetto di proporre agli illustri e sparuti lettori di questa rubrica un piccolo gioco. Un quiz che misura (anche se in modo davvero rapido e superficiale) la nostra …

11 Aprile 2014

Di quello che siamo

Qualche giorno fa ho avuto il piacere di ascoltare l’intervista che lo storico dell’arte Tomaso Montanari ha concesso alla trasmissione della Rai «Che tempo che fa»; e ho trovato le sue parole molto interessanti e stimolanti. Ho ascoltato il suo …

9 Aprile 2014

“Futuri testicoli”

Ieri, 8 aprile, si sono svolti i test per l’ammissione alla facoltà di medicina; prima ancora dell’esame di maturità (che bisognerebbe anche decidersi: o è importante, e allora i test arrivano dopo; o non è importante, e allora lo aboliamo), …