Tag Archives: jim jarmusch

dove portiamo le cose

Volevo rapidamente dire che oggi ho letto una frase di Jim Jarmusch e ho scoperto che dice una cosa che avrei sempre voluto dire ma non sapevo di pensarla (e dunque nemmeno di volerla dire) Ma è una cosa bellissima …

Read More 1 Comment

afferrare la realtà

Non ho visto l’ultimo film di Jim Jarmusch e non credo, in generale, di potermi definire un ammiratore del suo cinema (mi piacque molto, qualche anno fa, Ghost Dog; ricordo di aver molto riso con Daunbailò, quando Benigni …

Read More 0 Comments

Quale terapia anticoagulante durante la gravidanza in portatrici di protesi valvolari meccaniche?

A cura di Seena Padayattil

due libri magari sorprendenti

Anzitutto una rapida (ma essenziale) nota, stamattina, per segnalarvi l’imperdibile post in cui si descrive un epistolario di natura religiosa che forse è estraneo tanto a me quanto ai miei tre o quattro lettori (e quanto all’estensore del post, che …

Alirocumab efficace nei pazienti diabetici: i risultati dei trial ODYSSEY DM-Insulin e DM-Dyslipidemia

A cura di Ivana Pariggiano

spogliarsi delle vesti

C’è una risposta molto interessante, entro un’intervista altrettanto interessante, che ho letto ieri sul web: l’ha data Antonio Di Grado, critico letterario tra quelli che seguo con ostinata attenzione, studioso di autori come Leopardi e Sciascia e altri ancora, che …

sonnambulismi letterari

… attraversiamo la vita reagendo alle situazioni che ci sono familiari attenendoci sempre allo stesso copione: diciamo “bene” quando ci chiedono come stiamo; mandiamo “cordiali saluti” a sconosciuti nelle email, e borbottiamo “no, mi dispiace” quando qualcuno ci chiede dei