Intermezzo leggero

Sarà la primavera, ma oggi mi sento di umore un po’ così, diciamo fin troppo allegro. E vi invito quindi a leggere un paio di scritti molto leggeri e, diciamo così, allegri anche loro; e uno dei due anche un po’ sciocco (ma divertente). Il primo (quello allegro ma anche serio) è un articolo uscito qualche giorno fa su La Lettura, inserto più o meno culturale del Corriere della Sera. Lo ha scritto Luca Bottura ed è un divertente apologo sul «benaltrismo», male tra i più consueti ed esiziali dei nostri dibattiti politici e non solo. È divertente e ha un bel finale.
Il secondo è ben più sciocco ma io (perdonatemi) ho riso molto. È uscito qualche giorno fa su Il lercio, una rivista satirica on line piuttosto scorretta, che non di rado azzecca qualche bella trovata umoristica (potete darci un’occhiata e vedrete che ogni tanto non potrete trattenervi…); come questo breve articolo sulla scrittura dei medici e su una recente invenzione tecnologica, che (perdonatemi di nuovo) mi ha fatto sorridere non poco. E da domani, lo prometto, ritorno serio.

Davide P.
La mia pagina Facebook: https://it-it.facebook.com/davide.loscorfano

a volte un piccolo editore

“A volte un piccolo editore”, mi verrebbe da ripetere, anche qui, subito dopo il titolo. Per provare a ribadire che […]

un piccolo torto letterario

Può darsi che alcuni di noi, ieri mattina, abbiano avuto un moto di stupore nel sentire il nome di Giorgio […]

la rete di un grande destino

Scrivo di Europa, se ne avete voglia. Poche righe, qualche appunto, solo per ricordare a me stesso (e a chi […]

sensi di colpa

Siamo arrivati al punto: dobbiamo pagare le tasse. Io e la mia compagna, in questi giorni di caldo mediterraneo (qualità […]

libri che cerchiamo

Se avete voglia, anche oggi, di parlare di libri, io credo che possiate partire da qui. Dalla secca ma puntuale […]