Finalità

Dal momento che le conseguenze cliniche dell’aterotrombosi rappresentano la principale causa di morte, il gruppo di studio ATBV si propone di partecipare alla lotta contro questa malattia attraverso:

  1. opera di aggiornamento scientifico, basato sull’evidenza, almeno inizialmente rivolta ad operatori sanitari coinvolti nella cura dei pazienti con aterotrombosi;
  2. collaborazione con altre società scientifiche, organismi preposti e decisori pubblici al fine di consentire la diffusione della buona pratica clinica in campo di diagnosi e terapia dell’aterotrombosi;
  3. promozione, organizzazione e realizzazione di studi in campo di diagnosi e terapia dell’aterotrombosi, soprattutto se provvisti di valenza clinica.

una paradossale utilità

Come l’autore del post che segnalo oggi, poco più sotto, anche io frequento la lingua e la letteratura degli scrittori […]

di prima primavera

Immersi quasi all’improvviso nel primo fine settimana di primavera, mentre anche l’ora sta per cambiare e legalizzarsi, e le giornate […]

Carnap Rudolf (1891­-1970)

Il lavoro di Carnap si rifece alla grande tradizione matema­tica e logica tedesca. Dopo l’avvento al potere di Hitler Carnap […]

lo stesso gioco

Oggi c’è un post che mi ha fatto venire voglia di rileggere tanti libri di uno stesso scrittore, che da […]

una sfiducia

Vorrei dire chiaramente, oggi che ne è la (f)utilissima giornata mondiale, che la poesia fa male; crea disagio, mette in […]