26 marzo, 2014

L’inimicizia degli oggetti

Davvero bellissima da leggere è stata, nei giorni scorsi, l’intervista rilasciata da Yasmina Reza a Caterina Bonvicini. Ha fatto venire voglia a me, lettore di soltanto alcuni suoi testi teatrali e spettatore di un film da lei sceneggiato (Carnage

23 marzo, 2014

Cosa ci lasciano

Nel giro di due giorni – a volte le coincidenze prendono davvero le sembianze di un destino – sono scomparsi due uomini che hanno fatto la storia della cultura italiana degli ultimi cinquant’anni; due figure a cui non sarà possibile …

21 marzo, 2014

Le parole per dirlo

Rapidamente, perché so che non avete tempo da perdere. Ricordate quel bell’articolo a cui vi ho rimandato nel primo scritto della rubrica l’oblò? Ecco, l’articolo era questo; e un po’ ne abbiamo riparlato anche ieri qui, a …

20 marzo, 2014

Di traduzioni e tradimenti (con una nota sulla primavera)

Riprendo oggi il filo appena accennato in questo post (in cui per fortuna vi avevo già avvertito di essere noioso…) sulla nostra mamma-lingua italiana a cui dobbiamo volere bene, e aggiungo alcune postille, forse non totalmente inutili.

 

Innanzitutto un …

17 marzo, 2014

Luoghi della letteratura

A volte penso che siano i luoghi a dettare le narrazioni letterarie, come se un autore non fosse altro che il semplice esecutore di un paese o una città. E che sia quindi Buenos Aires a dettare i racconti di …

14 marzo, 2014

Quali due culture

C’è però una cosa che non vorrei: non vorrei che qualcuno dei gentilissimi medici che qui mi ospitano pensasse che questo minimo spazio voglia in qualche modo rappresentare una minima rivendicazione di importanza della cultura cosiddetta umanistica contro quella cosiddetta …

12 marzo, 2014

La nostra cara mamma

Apro sobriamente la mia rubrica con un solo link, ma a mio parere di grande bellezza (a proposito, perdonatemi, non sono affatto sobrio: ecco subito un altro link, che è la migliore recensione al film La grande bellezza che io …

10 marzo, 2014

Nessun sito è un’isola

Un sito internet, quando non si ponga semplicemente come spazio ludico o commerciale, è sempre il nodo di una rete, il punto in cui due sentieri si incontrano e ripartono. E, d’altronde, il web è per sua stessa definizione «rete» …

1 febbraio, 2014

L’Oblò

Nessun sito è un’isola

Un sito internet, quando non si ponga semplicemente come spazio ludico o commerciale, è sempre il nodo di una rete, il punto in cui due sentieri si incontrano e ripartono. E, d’altronde, il web è per…